Giudiziaria

E’ vittima di un’ingiustizia e lo scrive al presidente della Repubblica

Angelo Di Cosimo, imprenditore agricolo di Paterno, ha scritto al presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, per raccontargli il suo punto di vista. L’uomo sarebbe stato vittima di un raggiro legato a una compravendita di terreni agricoli che investirebbe anche il suo ex legale, “reo”, secondo l’anziano, insieme alla controparte, di essersi diviso a metà i vantaggi di una sua sconfitta legale. Un punto di vista che però non è mai riuscito a dimostrare. Da qui l’ultimo tentativo che chiama in causa il Capo dello Stato.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top