Cronaca e Giudiziaria

E il tribunale divenne una costola dell’Arssa…

La Regione Abruzzo distacchera’ presso il Tribunale di Avezzano il proprio personale che ne fara’ richiesta per sopperire alla grave carenza di dipendenti amministrativi. Oggi, il presidente Luciano D’Alfonso ha firmato infatti, un protocollo d’intesa con il Presidente del Tribunale di Avezzano, Eugenio Forgillo che prevede una forma di collaborazione con finalita’ di arricchimento professionale e di formazione per garantire la funzionalita’ della giustizia sul territorio. Presenti anche il presidente del Consiglio regionale Giuseppe Di Pangrazio e il vice sindaco della citta’, Fernando Boccia. “Un’intesa interistituzionale – ha commentato D’Alfonso – che prevede una collaborazione tra due enti pubblici attraverso l’istituto del distacco temporaneo su base volontaria. Questa struttura garantisce un diritto fondamentale quale il diritto alla giustizia e alla sicurezza. Davanti alla richiesta di ausilio abbiamo risposto con immediatezza, con spirito di solidarieta’ e collaborazione istituzionale mettendo in campo un pezzo di risorse umane in piu’ che noi abbiamo, attraverso una convenzione a favore dello smaltimento del carico di lavoro che grava sul tribunale di Avezzano. Dove c’e’ un di piu’ di risorse umane, dobbiamo fare in modo che si determini un flusso di risorse verso ambienti in cui c’e’ un ‘di meno’ di personale”. D’Alfonso ha incontrato anche il personale della struttura giudiziaria di Avezzano e i lavoratori socialmente utili. Il Tribunale aveva rappresentato la grave carenza di personale amministrativo con concreto rischio di paralisi dell’attivita’ giudiziaria ed aveva richiesto la collaborazione della Regione Abruzzo affinche’, in via temporanea, si potessero colmare le carenze di organico e garantire tutte le competenze facenti capo al Tribunale di Avezzano. Il presidente Forgillo, oggi ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa e la “squisita sensibilita’ della Regione che ha raccolto il grido di dolore della struttura giudiziaria per dare una risposta urgente ai cittadini che attendono giustizia”. A questo punto, il personale dipendente della Regione Abruzzo, Giunta regionale, che manifesti la propria disponibilita’, da individuare a seguito di un Avviso interno, tenuto conto delle specifiche professionalita’ richieste, prestera’ servizio per un periodo di tempo limitato, non superiore a sei mesi, presso il Tribunale di Avezzano. Qualora, alla scadenza del termine, il Tribunale di Avezzano manifestasse la volonta’ di continuare ad avvalersi della collaborazione del personale distaccato, e previa acquisizione della disponibilita’ di quest’ultimo, si procedera’ alla sottoscrizione di un nuovo Protocollo d’Intesa.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top