Altri articoli

E fra gli scavi archeologici spuntano ossa umane

Ossa umane a cielo aperto, erbacce, terra smottata e incuria. Si presenta così il sito, in località Pago, a due passi da San Potito, in cui sono stati ritrovati i resti di una Villa imperiale romana.

I soldi per gli scavi sono finiti ma i lavori dovrebbero riprendere presto. Di chi le ossa? Dall’altra parte della strada c’è il cimitero e qualche malintenzionato potrebbe averle spostate per qualche rito sacrilego. Una cosa è certa; non sono antiche.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top