Abruzzo

È attivo il Bonus Occupazionale per le Imprese

Da ieri, 3 ottobre 2014 e fino al 30 giugno 2017 le Imprese che assumono giovani di età compresa tra i 16 ed i 29 anni che non studiano e non lavorano (NEET) registrati al Programma Garanzia Giovani, possono fruire di appositi bonus occupazionali

Il limite di spesa regionale per l’Abruzzo è pari a 4 milioni di euro. L’importo del Bonus Occupazionale varia in relazione alla tipologia di contratto e alla classe di profilazione del giovane ammesso al Programma.

In caso di Classe di profilazione del giovane bassa o media, l’incentivo è concesso solo in caso di assunzione a tempo indeterminato ed è pari a:

– 1.500 euro per la profilazione bassa;

– 3.000 euro per la profilazione bassa.

In caso di Classe di profilazione alta, il contributo è pari a:

– 1.500 euro per assunzione con contratto a tempo determinato di durata superiore o uguale a 6 mesi;

– 3.000 euro per assunzione con contratto a tempo determinato di durata superiore o uguale a 12 mesi;

– 4.500 euro per assunzione con contratto a tempo indeterminato.

In caso di Classe di profilazione molto alta, il bonus ammonta a:

– 2.000 euro per assunzione con contratto a tempo determinato di durata superiore o uguale a 6 mesi;

– 4.000 euro per assunzione con contratto a tempo determinato di durata superiore o uguale a 12 mesi;

– 6.000 euro per assunzione con contratto a tempo indeterminato.

Non sono ammesse agli incentivi le assunzioni:

– con contratto di apprendistato (per l’apprendistato sono previste altre misure);

– per il lavoro domestico;

– per il lavoro intermittente, ripartito e accessorio;

– a scopo di somministrazione, qualora l’agenzia di somministrazione fruisca, in relazione alla medesima assunzione, di remunerazione per l’attività di accompagnamento al lavoro nell’ambito del programmazione nazionale Garanzia Giovani o di altri programmi a finanziamento pubblico.

La gestione della Misura è a carico dell’INPS che comunicherà a breve tutte le procedure con apposita circolare.
In caso di contratto a tempo determinato di durata inferiore a 12 mesi, l’incentivo è fruibile in 6 quote mensili di pari importo. In caso di contratto a tempo determinato di durata pari o superiore a 12 mesi o di contratto a tempo indeterminato, l’agevolazione è fruibile in 12 quote mensili di pari importo.

Per tutte le informazioni utili ci si può rivolgere presso le Sedi della Confesercenti

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top