Giudiziaria

Droga: operazione “Angitiae”, ricercato si consegna a forestale

Dopo l’arresto di ieri di Omar Toubi, si e’ consegnato quest’oggi agli uomini del Comando Stazione Forestale di Avezzano Ahmed Omari, 37 anni, anch’egli marocchino. La pressione esercita sulla rete di convivenza, che permetteva a Omari di sottrarsi alla cattura, e l’attenta capacita’ info-investigativa messa in campo dagli uomini del Corpo Forestale dello Stato ha costretto il latitante a costituirsi. Salgono cosi’ a due le misure di cattura eseguite. Si concentrano ora le attenzioni sul terzo ricercato. L’odierna attivita’ segue cronologicamente le operazioni “Lucus Angitiae 1 e 2” che portarono alla reclusione di diverse persone e al sequestro di locali pubblici dediti allo spaccio. Le persone colpite dai provvedimenti restrittivi risiedono abitualmente nel territorio marsicano, in particolare tra i Comuni di Avezzano e Luco dei Marsi. L’intera attivita’ di polizia giudiziaria, eseguita dal Corpo forestale dello Stato del Comando regionale Abruzzo- Sezione Regionale di Analisi Criminale, e’ coordinata dal pubblico ministero Stefano Gallo della Direzione Distrettuale Antimafia di L’Aquila.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top