Cronaca e Giudiziaria

Donna trovata morta a Borgorose, c’è un sospettato

C’è un sospettato nelle indagini sulla morte di Mariangela Mancini, la donna di 33 anni scomparsa giovedì 12 maggio da Borgorose e ritrovata senza vita il giorno dopo a Spedino. Gli inquirenti avrebbero individuato un uomo, al momento ancora non indagato, ospite di una comunità di recupero di tossicodipendenti poco distante da Borgorose. Secondo quanto appreso, l’uomo si sarebbe allontanato dalla comunità per diverse ore dopo il ritrovamento del corpo della giovane donna, per poi farvi ritorno, si presume, nella stessa giornata di venerdì 13 maggio.

ARTICOLO PRECEDENTE: http://marsicanews.com/mariangela-mancini-funerale-rinviato-procura-apre-fascicolo-per-omicidio/

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top