Giudiziaria

Donna investita sulle strisce pedonali

Non è di certo un buon periodo per i pedoni di tutta Italia, forse anche perchè con la bella stagione i pericoli con in mano un volante aumentano, così come gli acceleratori premuti a tutta andata.

Tutta questa manfrina per informarvi che l’altro giorno una donna di 60 anni di Avezzano è stata investita mentre tornava a casa. La dinamica parla di lei che mette il piede sulle strisce e di una 500 che le piomba addosso; l’investitrice ci ha messo un pò per riprendersi. L’investita invece è finita in ospedale, ma non in gravi condizioni.

1 Comment

1 Comment

  1. Maddalena Candelori

    Maddalena Candelori

    28 giugno 2014 at 12:04

    Non avendo conoscenza dei fatti non posso giudicare. Però, molto spesso gli automobilisti marsicani non rispettano il codice stradale. Sulle strisce, il conducente deve (non è un’opzione) rallentare e fermarsi per lasciar passare il pedone che sulle strisce ha il diritto di precedenza. Spesso (è capitato anche a me) gli automobilisti tendono ad accelerare pur di non far attraversare la strada dal pedone. Pedoni, ricordatevi di non attraversare la strada senza essersi assicurati che si può. Autisti (di qualsiasi mezzo, e a motore e non) di rallentare quando ci sono persone che intendono attraversare la strada. Il rispetto delle regole rende la vita più semplice a tutta la comunità. Cosa che ad Avezzano manca quasi del tutto. Ormai si vive nel far west, eppure ci definiamo persone istruite e all’avanguardia. I fatti giornalieri rivelano il contrario.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top