Giudiziaria

Discriminazione razziale, imprenditore nel mirino

La vicenda dell’imprenditore del Fucino che ha preso a picconate i braccianti stranieri che gli domandavano il giusto compenso è finita sotto la lente di ingrandimento dell’Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali che ha chiesto informazioni agli avvocati.

Il fatto si verificò il 29 gennaio e la Procura aprì un’indagine con richiesta di rinvio a giudizio per l’aggressore. Il datore di lavoro, presunto aggressore, è difeso da Roberto Verdecchia, gli extracomunitari sono invece assistiti da Pasquale Motta.

1 Comment

1 Comment

  1. Nino LA Fibra Orlandi

    Nino LA Fibra Orlandi

    12 giugno 2014 at 12:37

    vogliamo il nome dell’imprenditore

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top