Altri articoli

Differenziata, la Segen e gli sconti

La Segen si prepara a ricostruire la discarica di Sante Marie e intanto raggiunge il 68% di raccolta differenziata nei Comuni soci.

La società consortile che gestisce la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti a Balsorano, Canistro, Capistrello, Castellafiume, Civita d’Antino, Civitella Roveto, Luco dei Marsi, Morino, Sante Marie, San Vincenzo Valle Roveto e Tagliacozzo, si prepara a nuovi traguardi. Ieri mattina il presidente Fernando Capone e i primi cittadini dei Comuni soci hanno presentato il programma che prevede investimenti nell’impianto di Sante Marie e una maggiore attenzione alle discariche abusive.

Altro traguardo da raggiungere è la diminuzione delle discariche abusive che continuano a proliferare in tutta la Marsica. La Segen copre circa 500 chilometri quadrati di territorio per un totale di 35mila utenze che raddoppiano nel periodo estivo.

Grazie al risultato del 68% della differenziata il costo del servizio di smaltimento è stato diminuito del 10%.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top