Politica

Di Pangrazio sprona i suoi: maggiore sinergia e cambio di passo

Giunta comunale più rappresentativa del consiglio a Palazzo di Città: a due anni dall’insediamento il sindaco, Gianni Di Pangrazio, chiama a raccolta l’esecutivo cittadino per una “riflessione franca sugli obiettivi centrati, sui finanziamenti acquisiti per la Comunità di Avezzano, sui costi non più sostenibili, su pregi e difetti dell’azione di ognuno”. Obiettivo: avere un quadro esaustivo della realtà per assumere decisioni mirate a imprimere un cambio di passo all’azione amministrativa dell’Ente mirato a imprimere una forte accelerazione nei farraginosi percorsi di realizzazione di una serie di importanti opere di recupero, riqualificazione e messa in sicurezza di piazze, quartieri, aree verdi ed edifici scolastici per onorare il “patto d’onore” sottoscritto con la Comunità di Avezzano.
“In questi primi due anni segnati da una crisi economica senza precedenti”, ricorda il primo cittadino, “grazie all’impegno dell’intera amministrazione, abbiamo comunque acquisito finanziamenti importanti per dare risposte ai cittadini, ora occorre imprimere un’accelerazione ancor più forte forte per realizzare nuovi progetti in particolare sul versante delle infrastrutture e del sociale”. Insomma, il sindaco vuole un “cambio di marcia” dalla giunta comunale per affrontare al meglio gli ultimi tre anni di mandato amministrativo.
Operazione che, al termine della verifica, dovrebbe tradursi con una riattribuzione delle deleghe, l’eventuale innesto di qualche figura nuova nell’obiettivo di coniugare una grande capacità d’azione amministrativa anche attraverso una maggiore sintonia tra giunta e consiglio comunale e, per dare uno scossone alla macchina comunale, nella coerente riorganizzazione della dirigenza. Insomma un cambio di marcia per tradurre i finanziamenti acquisiti e le priorità individuate in azioni realistiche e rilevanti per il futuro di Avezzano e della Marsica, per coinvolgere e valorizzare tutte le energie disponibili “nell’edificazione della Città nuova”, punto di riferimento di un territorio vasto, stella polare del programma di mandato.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top