Giudiziaria

Di Pangrazio e le auto blu, si va avanti con le indagini

Sette viaggi privati con l’auto blu vengono contestati al sindaco di Avezzano, Gianni Di Pangrazio. Sotto inchiesta, insieme al sindaco, gli autisti Mario Scimia ed Ercole Bianchini, che dovranno rispondere anche di truffa ai danni dello Stato. Indagata anche Maria Pia Zazzara. Accusata di peculato anche un’altra dirigente, Paola Contestabile, mentre indagata per favoreggiamento è l’avezzanese Anna Maceroni, attualmente spostata provvisoriamente dal Comune di Avezzano in altri uffici.

È quanto emerso dalle indagini preliminari nell’inchiesta che vede il primo cittadino accusato di falso, peculato e abuso d’ufficio.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top