Cultura

Di Nicola non si smentisce. Brillante apertura per il XX Festival musicale avezzanese e grandi nomi tra gli ospiti

Grandissimo successo per la prima serata della XX edizione del Festival di Avezzano ieri al Teatro dei Marsi, il padrone di casa Luca Di Nicola ha ospitato anche quest’anno nella sua terra una manifestazione capace di coniugare perfettamente la promozione del territorio, dei suoi talenti artistici, le finalità culturali ad una serata di piacevole intrattenimento. A rendere l’evento decisamente più entusiasmante, l’elegante cornice del nostro Teatro dei Marsi che non ha potuto che aggiungere prestigio all’iniziativa e garantire una maggiore e più confortevole capacità di accoglimento del pubblico.Grande affluenza già dalle 19:45, la folla ha riempito la platea e la galleria del Teatro per assistere alle esibizioni canore in gara e alla partecipazione di volti noti del panorama artistico nazionale che si sono alternati sul palco per ricevere il premio Civiltà dei Marsi, un dono dall’alto valore simbolico, realizzato dagli studenti del Liceo Artistico “V.Bellisario” di Avezzano, raffigurante lo scudo tipico utilizzato dal popolo italico a partire dal I millennio a.C., concesso per meriti culturali e di carriera ai diversi personaggi selezionati che hanno accolto l’invito del patron Di Nicola dimostrando apprezzamento per l’iniziativa di risonanza nazionale e attaccamento professionale o personale alla terra d’Abruzzo.
E’ stato così per la regina della domenica Mara Venier che con il suo tipico approccio informale e travolgente ha saputo subito coinvolgere il pubblico, Marcello Cirillo che ha espresso parole di grande rispetto nei confronti degli abruzzesi, la bella conduttrice rai di “Verdetto Finale” Veronica Maya che ha terminato il suo intervento con una posa selfie con il conduttore Di Nicola ed il cantautore italiano Danilo Sacco ex componente dei Nomadi. Di diverso genere ma tutte talentuose le esibizioni dei giovanissimi cantanti, così come Di Nicola ci aveva promesso in una recente intervista, il pubblico ha potuto ascoltare gli 11 pezzi previsti per la prima serata, ne seguiranno altri 11 nella seconda, stasera. E’ intervenuto sul palco anche il nostro sindaco Di Pangrazio che ha ringraziato l’organizzazione del Festival ed ha rivolto un elogio alla cittadinanza avezzanese.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top