Lavoro

Di Cristofano (NCD): Lavoratori Burgo umiliati


“Nessun rispetto per i lavoratori ne per le loro famiglie, mortificato il lavoro”. Questo il commento del capogruppo del Nuovo Centrodestra al Consiglio provinciale dell’Aquila, Pasqualino Di Cristofano, sulla decisione dei vertici della Cartiera Burgo di chiudere la sede di Avezzano.
“Sicuramente le scelte istituzionali e amministrative della Giunta D’Alfonso hanno contribuito – dichiara Di Cristofano –  non includere la Marsica tra le zone che beneficeranno dei Fondi UE, equivale a spingere le imprese a fuggire dal nostro territorio, perché neanche i suoi amministratori lo ritengono valido. Presenterò immediatamente un ordine del giorno in Consiglio provinciale – continua – e saremo presenti al tavolo presso il Mise per denunciare l’atteggiamento irresponsabile della proprietà, in quanto senza un minimo di preavviso non ha riaperto la produzione. Desidero, infine, fare un appello a tutte le forze politiche di ogni colore e livello – conclude – per un’azione sinergica al fine di dare presto risposte concrete ai lavoratori e alle loro famiglie”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top