Giudiziaria

Deve scontare la pena, finisce in comunità

Tutto sommato se l’è cavata con poco, Orlando Morelli, 39enne, appartenente alla comunità rom di Avezzano. Agli arresti domiciliari per scontare un cumulo di pena di quattro anni e sette mesi, è riuscito ad ottenere, grazie al suo avvocato, Franco Colucci, una misura alternativa che consisterà nel soggiornare  in una comunità terapeutica di Campobasso

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top