Sport

Denis Lusi in corsa per il campionato mondiale 24 ore

Atleta dei “Runners Avezzano” in corsa per il campionato mondiale della 24 ore: Denis Lusi, l’ultramaratoneta di Capistrello residente ad Avezzano, fresco di medaglia di bronzo al Campionato italiano Fidal 24 ore a Putignano, correrà la gara della vita, il mondiale di Torino 2015: l’11 e 12 aprile, il 42enne dipendente della L-Foundry di Avezzano, inserito dalla Iuta (Italian Ultramarathon and Trail Association) nell’elenco dei 12 convocati azzurri, gareggerà fianco a fianco con i podisti più forti del Mondo sulla pista rotonda lunga 2000metri -omologata dalla Fidal- all’interno del Parco Ruffini. “Un percorso fantastico e veloce”, anticipa il comitato organizzatore che prevede, a ogni giro, un suggestivo passaggio sulla pista dello stadio Primo Nebiolo che il pubblico potrà seguire comodamente seduto”.
In attesa della competizione mondiale, i magnifici 12 sono stati convocati da Stefano Montagner, Responsabile Area raduni IUTA, per la 6 ore di Torino in scaletta il 1° marzo (raduno in agenda a Cantalupo dal 27 febbraio) che quest’anno si fregerà del titolo di Test event del Campionato del Mondo ed Europeo che si terrà sullo stesso circuito. Al test premondiale sul nuovissimo circuito voluto dalla IAU parteciperanno anche numerosi atleti stranieri. Poi i top-runners godranno di un mesetto di “pausa” prima di cimentarsi nella gara del mondiale, dove parteciperanno quasi 500 atleti di varie Nazioni e iscritti alla sezione Open: un record.
“Far parte della pattuglia dei 12 convocati al mondiale è già un risultato straordinario”, afferma Denis Lusi, punta di diamante dei Runners Avezzano, “ma la speranza è quella di raggiungere la vetta per poter gareggiare con i migliori specialisti al mondo con addosso la maglia azzurra”. La squadra azzurra ufficiale, infatti, sarà composta da 9 atleti, mentre gli altri 3 parteciperanno in qualità di open, ma sempre con l’assistenza della nazionale, come osservati speciali. Scelta di competenza di Sergio Orsi, responsabile della nazionale italiana 24 ore. In attesa di conoscere il verdetto finale gli atleti della neonata società dei Runners Avezzano -presieduta da Giovanni Pansini- augurano il classico “in bocca al lupo” all’amico e compagno di squadra Denis che si appresta a vivere un’esperienza fantastica.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top