Giudiziaria

Delitto di Capodanno, siamo alla resa dei conti

Importante appuntamento in Corte d’Appello a L’Aquila domani quando il romeno George Kostika Pintile, rimasto coinvolto, insieme a tre connazionali, nell’omicidio del 19enne Julian Bivolaru, anch’egli romeno, ucciso nel Capodanno del 2010 per aver difeso una ragazza da un corteggiamento non gradito, comparirà davanti al giudice per dipanare una vicenda spinosa. Il ragazzo infatti è stato assolto dopo essersi fatto un anno di carcere; per questo i suoi avvocati  chiederanno 300 mila euro di risarcimento per ingiusta detenzione.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top