Cronaca e Giudiziaria

Delegazione di studenti celanesi in visita a Malta

All’insegna dello sport, della cultura e del fair play è iniziata oggi, 16 settembre, l’avventura maltese per un gruppo di studenti celanesi. La delegazione di giovani sarà ospite, fino al prossimo 25 settembre, della città di Zejtun, già gemellata con Celano. I ragazzi saranno impegnati nel progetto europeo (coordinato e realizzato da Elena Candeloro in collaborazione con Stephania Fenech assessore comunale a Zejtun), denominato “Tre Effe of the sport (fun, fitness, fair play)” che prevede appunto sport, visite culturale e scambi con altri studenti provenienti oltre che da Malta anche dalla Spagna, dalla Bulgaria e dalla Turchia. I ragazzi sono stati ricevuti in Municipio dall’Assessore al Turismo Ezio Ciciotti che ha augurato una buona permanenza nella piccola isola del Mediterraneo, ricordando i continui scambi di visite e di incontri culturali che intercorrono tra il nostro Comune e la città di Zeitung. “Si tratta di una nuova opportunità per far conoscere la nostra Città – ha detto l’assessore Ciciotti – i ragazzi doneranno ai loro coetanei video, libri, pubblicazioni e guide turistiche di Celano e della Marsica. Nella serata dedicata agli scambi culturali, poi, verranno offerti anche prodotti locali acquistati direttamente dai ragazzi. Seguiranno altri appuntamenti del genere soprattutto per stimolare i giovani all’apprendimento della lingua inglese”. Ecco i nomi dei partecipanti al progetto europeo: Elena Candeloro (capodelegazione), Viviana Piperni, Olga Ciciotti, Bruna Carlizza, Andrea Luccitti, Tina Ciaccia, Domenico Taccone, Lucia Di Vito, Alessandra D’Andrea, Ennio Palumbo, Maria Chiara Iacobucci, Matteo Caniglia.

3 Comments

3 Comments

  1. Anna Pinori Russo

    Anna Pinori Russo

    16 settembre 2014 at 18:01

    Bravi

  2. Tina D

    Tina D'Andrea

    16 settembre 2014 at 21:22

    Bravissimi

  3. Tina D

    Tina D'Andrea

    16 settembre 2014 at 21:22

    Bravissimi

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top