Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Politica

Del Corvo su proroga precari Cpi


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

“Siamo lieti della bella notizia diffusa ieri dalla rappresentanza dei lavoratori precari dei Centri per l’Impiego – esclama in una nota il presidente della Provincia dell’Aquila, Antonio Del Corvo – e siamo ancora più contenti che, a parer loro, ci sia da ringraziare l’assessore regionale al Lavoro, Marinella Sclocco; lo stesso assessore che, nel mese di agosto, in una delle riunioni in Regione con il sottoscritto, ostacolava lo sblocco delle risorse per il rinnovo dei lavoratori del CPI. Ore di accesa trattativa insieme all’assessore al lavoro della Provincia dell’Aquila, Claudio Tonelli, per garantire occupazione agli stessi precari e poi, una bella mattina, leggere sui quotidiani le sviolinate melense ai compagni di partito, in cerca dei famosi cinque minuti di celebrità. A prescindere dalla pietosa dimostrazione di ingratitudine e strumentalizzazione messa in atto accuratamente, a questo punto, ci sentiamo esonerati dall’atto amministrativo che la Giunta provinciale dovrà deliberare. E, siamo certi, che negli uffici regionali saranno accolti con grande entusiasmo, a seguito della preannunciata delibera che assumerà la Giunta regionale”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top