Politica

Declassamento ospedale di Avezzano, Del Corvo: “Uno schiaffo inaccettabile”

“L’ospedale di Avezzano copre una quantità di utenze che non giustificherebbe in alcun modo una declassazione. Per questo chiediamo a D’Alfonso, che parrebbe avere progetti solo per i nosocomi della sua zona, di intervenire in tempi brevi, per scongiurare il peggio”.

È quanto dichiara il presidente della provincia Antonio del Corvo che, raccogliendo il grido di allarme lanciato dal primario del Pronto Soccorso di Avezzano, Ezio De Pratti, sul rischio declassamento dell’ospedale, richiama l’attenzione dei vertici della Regione “probabilmente -continua Del Corvo- troppo impegnati ad occuparsi dei nosocomi di Chieti e Pescara”.

“Declassare l’ospedale SS. Filippo e Nicola vuol dire lacerare senza pietà il nostro territorio e la sua utenza” conclude Del Corvo esortando il presidente della Regione a “fare un gesto di umiltà e a considerare il programma che fece Chiodi in merito, così, magari, sugli scranni della Regione si tornerà a parlare anche delle istanze di Avezzano e dell’intera Marsica”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top