Giudiziaria

Danno colposo, scampato pericolo per due

Il giudice del tribunale di Avezzano, Maria Proia, ha assolto Antimo Rauso e Pierluigi Di Felice, dai reati di cooperazione nel delitto colposo di danno. I fatti: durante un lavoro di consolidamento sul pendio roccioso a Civita, ci fu un cedimento. Per questo ai due veniva contestata negligenza, imprudenza e imperizia. Ma il giudice non è stato dello stesso avviso.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top