Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Cronaca e Giudiziaria

Danneggia l’auto della sua ex e scappa, denunciato


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Avezzano – Avrebbe iniziato a compiere manovre con la macchina sotto l’abitazione della sua ex compagna, sgommando ripetutamente e richiamando così l’attenzione dei vicini e poi avrebbe urtato violentemente la sua vettura, danneggiandola.

E’ quanto, secondo la denuncia sporta dalla donna, sarebbe successo lo scorso lunedì in via Roma, ad Avezzano. Lei, 40 anni, vive e lavora già da mesi nel nord Italia ed era venuta ad Avezzano per il procedimento di affidamento dei figli, che al momento vivono con una zia.

Secondo quanto denunciato dalla donna, l’uomo avrebbe saputo del suo ritorno ad Avezzano ed avrebbe danneggiato la sua auto, per poi andarsene come se nulla fosse accaduto.

Subito dopo la donna ha chiamato i carabinieri di Avezzano che sono prontamente intervenuti e successivamente, assistita dall’avvocato Mario Del Pretaro, ha presentato querela alla Procura della Repubblica.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top