Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Cronaca e Giudiziaria

D’Alfonso, situazione occupazionale ai limiti pericolosità


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

«Ci preme molto fare sì che la comunità che produce ricchezza e valore del lavoro si confronti con noi, per stabilire un’agenda immediata di rilancio dell’economia»: lo ha detto il presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, rispondendo da Vasto al segretario regionale della Cisl Abruzzo-Molise, Maurizio Spina, che sollecitava un incontro con il governatore. «Concordo – ha detto D’Alfonso – con la sottolineatura che mi è stata indirizzata da Maurizio Spina alla luce della delicatezza, ai limiti della pericolosità, della situazione occupazionale abruzzese».

«Si insedia la prossima settimana la Giunta con l’affidamento delle deleghe agli assessori – ha ricordato D’Alfonso – e il primo impegno sarà un confronto puntuale di merito con le forze che si occupano di lavoro, sindacati, Confindustria e altre associazioni datoriali».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top