Giudiziaria

Da settimane senza corrispondenza, cittadini scrivono alla Procura

Non ricevendo più posta ordinaria ormai da settimane, alcuni cittadini nel comune di Avezzano, hanno inoltrato un esposto alla Procura in quanto sembrerebbe che la giustificazione asserita sia che le cassette delle poste debbano essere collocate all’esterno degli edifici, e poichè il portalettere non è tenuto a citofonare, questi non recapiterebbe la corrispondenza.

Attendiamo ulteriori sviluppi, sempre che l’esposto arrivi nella cassetta della posta della procura….

 

 

2 Comments

2 Comments

  1. Andrea Ruscio

    7 dicembre 2014 at 10:09

    Io ho inviato la posta da qui, Australia, è già un mese e la mia famiglia non ha mai ricevuto niente ad oggi 07/12/2014!!! Schifo di Nazione l’Italia!!! Non funziona niente!!! Fuck

  2. Simone L'Abate

    7 dicembre 2014 at 11:07

    Il portalettere deve poter lavorare , se la gente continua a mettere le cassette della posta dentro le recinzioni e non all’esterno , non potra’ mai svolgere il suo lavoro …. se poi , invece, vogliamo parlare dei disguidi postali di ritardate o mancate conegne , su quello sono d’accordo , visto che le riduzioni del personale e il continuo carico di lavoro aggiuntivo sulle stesse persone , provoca una situazione da terzo mondo .

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top