Altri articoli

Da Osoppo, qualche buona novella arriva

Il consiglio comunale di Osoppo (Udine) affronterà in un ordine del giorno la questione relativa alla chiusura dello stabilimento di Celano dell’azienda di trafilerie.

È quanto riferito dalle parti sindacali in rappresentanza del sito marsicano che, nel fine settimana, hanno incontrato proprio a Ossoppo – località che ospita la sede principale del gruppo – il primo cittadino Luigino Bottoni. «Siamo stati ricevuti dal sindaco Bottoni in sala consigliare – spiega Antonello Tangredi (Fim-Cisl) -. A lui abbiamo affidato il nostro ultimo messaggio di speranza che, dovrebbe concretizzarsi il 27 dicembre prossimo, allor quando, in sede di consiglio comunale, affronterà la vertenza dello stabilimento di Celano». I sindacati hanno avuto garanzie che il sindaco di Ossoppo inviterà «il gruppo Pittini a riconsiderare l’idea della chiusura dello stabilimento marsicano – prosegue Tangredi – e, di conseguenza, il prolungamento degli ammortizzatori sociali con il ritiro delle lettere di licenziamento, passando per la via di una vera trattativa sindacale».

Alla trasferta udinese anche una folta delegazione dei 78 lavoratori del sito marsicano.

In allegato: integrazione ordine del giornoOsoppo

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top