Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Lavoro

Da Fucino arriva nuovo lavoro


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Il Consiglio regionale ha approvato  su iniziativa del Vice Presidente  Giovanni D’Amico  la norma che consente  ai Consorzi di Bonifica  di  reclutare personale stagionale   per lavori  specifici relativi al  presidio del territorio, sulla base di apposito  elenco di idonei , nei quali sono inseriti coloro che abbiano già operato negli ultimi cinque anni nelle attività di  competenza dei Consorzi stessi.

“L’emendamento da me proposto  ed approvato all’unanimità – ha dichiarato il Vice Presidente D’Amico- è finalizzato al mantenimento  dell’efficacia del servizio   di manutenzione dei canali e  degli altri presidi  di difesa del territorio agricolo , nel rispetto  dell’economicità  e  del mantenimento dei livelli occupazionali. Consente infatti  di tutelare i lavoratori stagionali che da venti anni operano già con l’Arssa e con il Consorzio di bonifica,  e che, senza questa norma, avrebbero rischiato di perdere definitivamente il loro lavoro.”

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top