Attualità

Critiche le condizioni del gestore di Amatrice e del degente di 94 anni

Restano molto critiche le condizioni di A.B., 38 anni, gestore dell’hotel ‘Roma’ di Amatrice, crollato a causa della scossa sismica. Tuttavia, rispetto a ieri, quando l’uomo è stato operato d’urgenza al San Salvatore, il suo stato di salute non è peggiorato e, pur restando grave e in prognosi riservata, le condizioni generali lasciano aperti concreti spiragli sulla possibilità che il degente possa uscire dalla fase critica in cui si trova. Il trauma da schiacciamento ha causato complicazioni renali e vascolari. Sono invece gravi ma stabili le condizioni dell’uomo di 94 anni, anch’egli in rianimazione, che presenta trauma toracico: i parametri vitali sono discreti ma occorre tenere in considerazione l’età del paziente e la capacità di risposta dell’organismo. In rianimazione si trova anche una giovane rumena operata ieri, che presenta un miglioramento: resta comunque critica la sua situazione dovuta ad uno schiacciamento.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top