Italia

Crisi: Cgia, dal 2009 scomparse 94 mila botteghe artigiane

In Italia la crisi economica ha causato la chiusura di 94.400 botteghe artigiane. E’ quanto emerge da uno studio della Cgia di Mestre. “Se nel 2009 le imprese attive sfioravano quota 1.466.000, al 31 dicembre 2014 la platea e’ scesa a circa 1.371.500 unita’”, si legge nella nota, “le regioni che in termini assoluti hanno perso il maggior numero di imprese artigiane sono state la Lombardia (-11.939), l’Emilia Romagna (-10.126), il Piemonte (-10.071) e il Veneto (-9.934). In termini percentuali, invece, i territori piu’ colpiti sono stati la Sardegna (-12,2%), il Molise (-9,7%) e l’Abruzzo (-9,4%)”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top