Altri articoli

Crisi – Allarme dal Distretto Industriale Piana del Cavaliere

Vincenzo Mini – capogruppo OricolaCamp – ricorda che la Piana del Cavaliere è un distretto industriale abruzzese e lancia un appello alla Regione.

Oggi è stato reso noto il nuovo bando sui Contratti di Sviluppo Locale per le Aree di Crisi regionali e ancora una volta la Piana del Cavaliere e l’intera Marsica sono escluse. Ricordiamo che con delibera di Giunta regionale della fine del 2013 anche la Marsica risulta area in “Situazione di Crisi Industriale Complessa”.

Con questo misura e attraverso la sottoscrizione di Contratti di Sviluppo Locali si potranno avere agevolazioni finanziarie dirette a favorire la realizzazione di iniziative di localizzazione, ampliamento e ammodernamento di unità industriali rilevanti per il rafforzamento della struttura produttiva della Regione Abruzzo ma per i progetti ricadenti esclusivamente nelle Aree di crisi della regione Abruzzo: Val Vibrata – Val del Tronto Piceno; Val Sinello; Val Pescara.

Si chiede l’allargamento di tale misura al territorio marsicano, considerato che le domande potranno essere presentate dal 15 marzo al 30 aprile.

La delibera di riconoscimento (DGR 716/2013) come area di crisi ha permesso di partecipare al bando Lavorare in Abruzzo 4 recentemente rifinanziato

 

Vincenzo Mini, consigliere comunale di Oricola

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top