Altri articoli

Cresce raccolta rifiuti in Abruzzo, +71% nel 2013

Quasi 29 tonnellate di sorgenti luminose raccolte in tutta la regione nel corso del 2013, con un incremento del 71% rispetto all’anno precedente.

Con questi numeri, l’Abruzzo si colloca al 14/mo posto della graduatoria nazionale stilata da Ecolamp, il consorzio senza scopo di lucro nato nel 2004 e dedito alla raccolta e al riciclo delle sorgenti luminose a basso consumo esauste.   In particolare, circa 3 tonnellate (11% del totale) sono state raccolte grazie al contributo dei cittadini privati che si sono recati presso i Centri di raccolta comunali assegnati al Consorzio, mentre le restanti 26 tonnellate (89%) sono state recuperate grazie ai servizi volontari messi a punto da Ecolamp e dedicati a installatori e professionisti del settore illuminotecnico.

A livello territoriale è Chieti la provincia più virtuosa, con 14.127 chilogrammi, seguita da Teramo (5.702 kg), Pescara (5.015 kg) e L’Aquila (4.103 kg). In Italia sono state raccolte oltre 1.905 tonnellate di lampadine. «Rifiuti – sottolinea il consorzio – dai quali è stato recuperato il 95% di materie prime seconde come plastica, vetro e metalli, sottraendo alla dispersione nell’ambiente il mercurio in essi contenuto».

«Ecolamp porta a casa un risultato eccellente anche nel 2013- commenta il direttore generale del Consorzio, Fabrizio D’Amico- con un incremento che prosegue nel corso degli anni e fa guardare con fiducia agli obiettivi sempre più ambiziosi che la normativa europea impone per i prossimi anni».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top