Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Italia

Cresce la vendita di auto usate, 192 ogni 100 nuove


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Ogni 100 auto nuove vendute in Italia nel 2013 sono passate di proprietà 192 auto usate, con un rapporto anomalo rispetto al valore – 130 usate ogni 100 auto nuove – che caratterizzava il mercato in anni normali. Questa situazione è stata evidenziata oggi in un intervento all’Automotive Dealer Day in corso a Fiera Verona da Gian Primo Quagliano, presidente del Centro Studi Promotor. «Il rapporto tra i due mercati automobilistici complementari del nuovo e dell’usato – ha detto Quagliano – è fortemente cresciuto a vantaggio dell’usato negli ultimi anni in quanto le gravi difficoltà dell’economia hanno prodotto una caduta delle vendite di auto nuove che nel 2013 ha toccato il 47,7% rispetto ai livelli ante-crisi del 2007.

Il mercato dell’usato invece, sempre rispetto al 2007, ha subito un ridimensionamento molto più contenuto in quanto il calo delle vendite è stato del 19,3%». Quest’ultimo calo – ha spiegato Quagliano – è stato però determinato in larga misura dal fatto che alla forte richiesta di auto usate per effetto della crisi, anche da parte di quelli che erano tradizionalmente acquirenti di auto nuove, non ha corrisposto un’adeguata offerta di auto di seconda mano. Queste ultime non sono infatti entrate nelle concessionarie come permuta per vendite del nuovo che non si sono realizzate. In particolare – ha dichiarato Augusto Barbera, direttore generale di Manheim Italia, azienda specializzata nel commercio di auto usate – l’offerta di vetture di seconda mano più richieste, che sono quelle con percorrenze tra 30.000 e 70.000 chilometri, è rimasta in buona misura insoddisfatta.

Una situazione, questa, che ha fatto restare a valori elevati le quotazioni delle auto usate con tendenza alla crescita. Il recupero delle quotazioni, secondo una rilevazione del Centro Studi Promotor, ha riguardato anche le auto ecologiche e con bassi consumi come quelle, ad esempio, con alimentazione a metano. Secondo il 54% dei concessionari interpellati dal Centro Studi Promotor una vettura usata a metano vale attualmente più della corrispondente vettura usata a benzina o a gasolio. Per il 23% degli intervistati l’auto a metano ha lo stesso valore e solo per il 23% vale di meno. «Questi dati – ha commentato Quagliano – sono particolarmente interessanti perchè fino a qualche anno fa un modello alimentato a metano valeva decisamente meno del corrispondente modello con alimentazione a benzina o a gasolio».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top