Altri articoli

Corso di sensibilizzazione all’approccio ecologico-sociale alla promozione del benessere nella comunità, al via le iscrizioni

Informare su problemi relativi ai comportamenti non salutari legati al consumo di bevande alcoliche, droghe, gioco d’azzardo e altri disagi comunitari; migliorare la rete di collaborazioni territoriali per la promozione della salute coinvolgendo organismi del privato sociale, Istituzioni, persone singole o gruppi di volontariato; favorire la nascita di nuovi Club Alcologici Territoriali e di gruppi di automutuoaiuto su tematiche emergenti; sostenere i gruppi già esistenti, aumentare il Capitale Sociale del territorio, attraverso il miglioramento dei processi che attribuiscono maggior protagonismo alle famiglie, specialmente a quelle in difficoltà; rafforzare il valore della cittadinanza attiva intesa come fiducia nella cooperazione dei cittadini volta al raggiungimento del bene comune.

Queste le finalità del “Corso di sensibilizzazione all’approccio ecologico-sociale alla promozione del benessere nella comunità” organizzato dalla Asl Avezzano, Sulmona, L’Aquila che avrà luogo da 3 al 7 novembre presso l’I.I.S. Ettore Majorana di Avezzano. Il corso, gratuito ed aperto a chiunque, a qualunque titolo, intenda migliorare e promuovere la salute e operare per il bene comune, promuove la partecipazione attiva e la creazione della comunità di apprendimento mediante lezioni frontali interattive, comunità didattiche allargate, lavori di gruppo con tutor e gruppi autogestiti, testimonianze di famiglie e facilitatori già attivi nei programmi territoriali di promozione della salute.
Per iscriversi è necessario contattare la segreteria organizzativa (Tel. 0863.499864) alla quale va inoltrata, entro il 27.10.2014, una scheda di partecipazione debitamente compilata. A conclusione del corso, coordinato da Adelmo Di Salvatore, verrà rilasciato un attestato avente valore legale e amministrativo ai fini curriculari.

Al progetto partecipano oltre al Comune di Avezzano e alla Provincia de L’Aquila, l’Associazione Regionale dei Club Alcologici Territoriali, l’Associazione Gruppi di AutoMutuoAiuto, Fa.C.E.D.(Famiglie Contro Emarginazione e Droga), il Servizio di Alcologia di Avezzano, la Parrocchia S. Rocco di Avezzano, il Centro Servizi Volontariato AQ, la Comunità Terapeutica “Il Sentiero” di Chieti, il Centro di Pedagogia delle scienze della salute dell’Università di Foggia, l’Associazione ACAT di Bergamo, l’Associazione ACAT di Roma ed il Comitato Mobilità Sostenibile Marsicana.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top