Cronaca e Giudiziaria

Convegno tumori nella Marsica: “Dati più confortanti ma bisogna fare nuovi studi”

Si è tenuto nel pomeriggio di sabato, a Collarmele, un interessante convegno, promosso dal consigliere regionale Maurizio Di Nicola insieme all’amministrazione comunale, sul tema dell’incidenza dei tumori nella Marsica, che ha rivolto una particolare attenzione alla situazione dei comuni di Aielli, Cerchio e Collarmele. In questi comuni, infatti, recenti studi curati dall’Agenzia Sanitaria Regionale avevano mostrato significativi dati statistici di incidenza che avevano preoccupato, non poco, le comunità locali. Insieme al prof. Lamberto Manzoli, docente dell’Università D’Annunzio e responsabile scientifico del Registro regionale tumori, erano presenti in qualità di relatori il direttore dell’Agenzia Sanitaria Regionale sen. Alfonso Mascitelli e il presidente della V commissione consiliare sanità della regione Abruzzo dott. Mario Olivieri.

Il prof. Manzoli, nell’illustrare anche i recenti risultati emersi in riferimento all’area di Bussi-Popoli, ha rimarcato la significatività del dato marsicano, ma ha chiarito che senza ulteriori studi non si può in alcun modo desumere un nesso causale con fattori ambientali locali. Il direttore Mascitelli ha raccolto la richiesta di rivolgere ulteriore attenzione di ricerca all’area marsicana per svolgere più approfonditi studi che tendano a chiarire, per quanto possibile, anche nessi causali delle maggiori incidenze. E’ emerso, però, un fatto confortante, cioè che nell’ultimo periodo di rilevazione il dato statistico locale dell’incidenza è sceso e tende ad un riallineamento con la media regionale.

“Sono molto soddisfatto – dichiara il consigliere Di Nicola, presidente della commissione bilancio – sia per il convegno che ha aiutato a comprendere il significato di alcuni dati che hanno ‘rasserenato’ in parte la nostra comunità, sia perché il direttore Mascitelli e il presidente Olivieri hanno potuto accertare personalmente le potenzialità ulteriori del Presidio Territoriale di Assistenza Rinaldi di Pescina, constatando l’ottimo lavoro svolto dai nostri impagabili operatori sanitari”. Il sindaco di Collarmele dott. Antonio Mostacci, nel ringraziare il consigliere regionale Di Nicola ed i relatori, oltre che tutti i cittadini marsicani intervenuti, ha dichiarato: “Il prof. Manzoli, con estrema chiarezza e franchezza, ci ha fatto capire le criticità del nostro territorio, ma ci ha anche evidenziato che gli studi recenti mostrano un trend significativo di riduzione delle incidenze, che ci sta riportando entro le medie regionali. Abbiamo positivamente accolto l’impegno dell’Azienda Regionale Sanitaria di condurre studi più approfonditi sul nostro territorio, con lo scopo di verificare, in maniera puntuale, se ci siano dei fattori di rischio locali in grado di influire negativamente sulla salute pubblica”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top