Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Politica

Consiglio regionale, addio auto blu


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Ieri è entrato in vigore il disciplinare con le disposizioni per le spese di rappresentanza e di missione di governatore e assessori regionali. Un giro di vite doveroso dopo lo scandalo sulla Rimborsopoli abruzzese che ha coinvolto il precedente esecutivo e molti consiglieri (peccati veniali rispetto a episodi analoghi di Lazio o Piemonte, ma sempre soldi pubblici sono).
Il provvedimento è firmato dall’ex governatore Gianni Chiodi, indagato anche lui nell’inchiesta (i pm della procura di Pescara stanno ancora lavorando e si attende la chiusura delle indagini). È uno degli ultimi atti della sua giunta (la deliberazione è del 19 maggio 2014, sei giorni prima del voto). Il disciplinare pone innanzitutto regole severe per l’utilizzo dei mezzi di trasporto, arrivando a disporre l’uso di taxi o di vetture a noleggio solo in «assenza di mezzi pubblici idonei». Se gli spostamenti sono su distanze più lunghe, i membri della giunta sono esortati a scegliere il mezzo più economico.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top