Politica

Consiglio comunale a Lecce dei Marsi, scoppia la protesta della minoranza

“Il sindaco di Lecce dei Marsi, Gianluca De Angelis, ha vietato la registrazione della seduta pubblica dell’ultimo consiglio comunale; la democrazia è morta”. Così i consiglieri comunali Andrea Favoriti e Michelina Macera hanno commentato in una nota inviata alla stampa aggiungendo: “si è anche nominato capo della polizia municipale,  responsabile del Suap e della protezione civile, dopo essersi già nominato responsabile dei servizi finanziari e presidente del consiglio e ha deliberato di sciogliere in modo unilaterale le associazioni dei servizi con i comuni di Lecce, Gioia e Ortucchio”. La redazione ha contattato gli uffici comunali per parlare con il sindaco De Angelis per una dichiarazione in merito, ma non è stato possibile reperirlo.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top