Altri articoli

Confcommercio detta le regole per i saldi

Ricordiamo a tutti gli esercenti settore abbigliamento/calzature/accessori/tessile che la Legge Regionale n. 11/2008 comma 82 (VENDITE PROMOZIONALI) stabilisce che, le stesse “sono effettuate dall’operatore commerciale al fine di promuovere gli acquisti di alcuni prodotti merceologici. L’operatore che pone in vendita prodotti aventi stagionalità non può effettuare vendite promozionali nei trenta giorni precedenti i periodi fissati per le vendite di fine stagione”. E’ fatto obbligo all’esercente di esporre cartelli informativi sulle merci oggetto della promozione e con l’indicazione, oltre al prezzo di vendita originario e alla percentuale di sconto, anche del prezzo scontato. L’offerta di vendita dei prodotti non può superare la misura del 20% delle referenze presenti nel punto vendita.

Vi ricordiamo inoltre che, ci potranno essere controlli e sanzioni (da  € 1.500,00 a € 10.000,00)  da parte della Polizia Municipale, controlli che saranno rigidissimi e rigorosi per tutelare chi opera rispettando le regole.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top