Abruzzo

“Miglior miele dei Parchi d’Abruzzo 2016”: premiati prodotti di ottima qualità


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Assergi – Il concorso per la selezione dei migliori mieli dei Parchi d’Abruzzo, nato dalla collaborazione tra i Parchi nazionali del Gran Sasso e  Monti della Laga,  della Majella e d’Abruzzo, Lazio e Molise e del Parco Regionale Sirente Velino, ha selezionato anche quest’anno i mieli più pregiati prodotti all’interno delle aree protette abruzzesi. Il premio è stato assegnato sabato scorso, nell’ambito della manifestazione “Mielinfesta” tra 70 mieli di varie tipologie iscritti al concorso da 49 apicoltori.

Nonostante il trend negativo che la produzione di miele fa purtroppo registrare anche con quest’ultima raccolta e nonostante le tante problematiche che tuttora affliggono l’apicoltura, in maniera diretta e indiretta, rendendo difficoltosa soprattutto la produzione di mieli particolari, in questa stagione è stato raccolto miele di ottima qualità, rendendo possibile la premiazione di tutte le categorie in concorso: i mieli millefiori (raccolti fino a 800 m di altitudine), i millefiori della montagna abruzzese (raccolti oltre gli 800 m di altitudine)  e i mieli particolari, ovvero uniflorali.

Si sono aggiudicati l’ambito riconoscimento di “Migliori mieli dei Parchi d’Abruzzo”, per la categoria Miele millefiori: al primo posto Mauro Masciovecchio di Paganica (AQ), al secondo posto Tiziana Tarulli di Cocullo (AQ) e al terzo posto Piera Stefania Di Simone di Palombaro (CH). Per la categoria “Mieli Millefiori della Montagna abruzzese”, al primo posto si è classificato Carlo Alberto Pietrangeli di Campotosto (AQ), al secondo posto Lorenza Ruscitti di Caramanico (PE) e al terzo Nino Di Ruscio di Campli (TE). Per la categoria “Mieli particolari d’Abruzzo” i vincitori sono stati: primo classificato Franco Troiani di Pescina (AQ) con il miele di Colza selvatica, secondo Mario Iacobacci di Ortona dei Marsi (AQ) con miele di Stregonia e terzo Pietro Asci di Ortona dei Marsi (AQ) produttore di  miele di Santoreggia. Il premio speciale è andato all’Apicoltore Maurizio Carfagnini di Scanno (AQ) in qualità di produttore “eroico”, con i suoi apiari posti a ben 1630 metri sul livello del mare .

Questa edizione del concorso per il miglior miele dei Parchi d’Abruzzo ha visto l’intera rete degli apicoltori delle aree protette stringersi attorno alla famiglia di Eugenio Casini, apicoltore di Amatrice morto la notte del sisma dello scorso 24 agosto. A suo ricordo, aree protette ed operatori apistici hanno intitolato per il futuro il prestigioso premio.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top