Politica

Comunità montane e Commissari straordinari: tutte le novità sul progetto di legge

La Commissione “Bilancio”, presieduta da Maurizio Di Nicola, ha dato il via libera al progetto di legge che rivede la normativa sui Commissari straordinari delle Comunità Montane. Nello specifico si dispone che i commissari predispongano il Piano di successione nella titolarità del patrimonio e dei rapporti giuridici attivi e passivi già facenti capo a ciascuna Comunità Montana soppressa, finalizzato alla emissione del Decreto di estinzione delle Comunità Montane entro e non oltre il 31 dicembre 2016. I Commissari straordinari potranno restare in carica fino al completamento di tutte le operazioni di liquidazione e decadono dalla carica alla data del 31 marzo 2017, senza possibilità di essere rinnovati.

La Commissione ha inoltre licenziato il disegno di legge che prevede il divieto della cumulabilità dei doppi vitalizi per gli eletti alla carica di Parlamentare europeo, Parlamentare della Repubblica, Consigliere e Assessore di altra Regione. Inoltre è stato rilasciato il parere sulla compatibilità finanziaria per i progetti di legge sulla “Valorizzazione del patrimonio culturale immateriale” e sulla “Istituzione del Codice Rosa nei pronto soccorsi abruzzesi”.

Queste ultime proposte di legge dovranno approdare in Quinta Commissione (Sanità) per il parere di merito, prima della loro iscrizione all’ordine del giorno del Consiglio regionale. Licenziato anche un provvedimento amministrativo che dispone lo scioglimento e messa in liquidazione del Consorzio Centro Fieristico del Mobile di Mosciano S.Angelo. Infine è stata rimandata la discussione dei progetti di legge sulla “Fusione dei piccoli comuni” sulla “Centrale unica di committenza regionale” e sulla “Lotta alla ludopatia”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top