Attualità

Il Comune di Avezzano azzera la Tasi alle attività commerciali e produttive in affitto

Avezzano – “Stop alla Tasi per le attività commerciali e produttive in affitto ad Avezzano”. Una decisione annunciata dal sindaco Giovanni Di Pangrazio durante il tavolo operativo che si è svolto nel pomeriggio a Palazzo di Città, dove insieme all’assessore al commercio, Fabiana Marianella, si è tenuto il summit con le associazioni di categoria per lanciare la proposta di sostegno a chi ha un’attività produttiva in affitto nel capoluogo della Marsica e per ascoltare le idee dei rappresentanti delle associazioni.

“Azzerare la Tasi ai commercianti in affitto è una soluzione concreta a cui abbiamo lavorato insieme alla Giunta – ha spiegato il primo cittadino ai presenti – una boccata d’ossigeno che l’amministrazione mette in campo per tendere la mano a chi ha il coraggio e la passione di aprire un’attività produttiva e farla vivere, valorizzando la nostra città. Il trend positivo che solo nel 2016 ha visto l’apertura di 92 esercizi commerciali ad Avezzano non ci fa comunque abbassare la guardia.

Serve di più, tanto che è in atto uno studio per stimolare i locatari a valutare la responsabilità sociale di avere sfitto un immobile in centro. Recepisco volentieri la richiesta da parte delle associazioni di categoria di un atto politico per la rivalutazione di un piano commerciale della città ad hoc.

È per questo che nasce un sodalizio sancito dall’istituzione di un gruppo di lavoro con i rappresentati delle categorie produttive per esaminare l’accordo con l’Anci sull’applicazione della “cedolare secca” anche agli affitti non ad uso abitativo, per rivisitare l’obsoleto piano commerciale e renderlo adeguato alla città del 2020, accogliendo i suggerimenti e i contributi indispensabili che verranno da tutte le categorie, compresi i consumatori”.

L’eliminazione della Tasi ha trovato la piena approvazione delle associazioni di categoria ed è stato anche evidenziato che grazie alla riapertura del quadrilatero sono aumentanti gli esercizi commerciali. Tutte le proposte e le idee delle associazioni di categoria saranno discusse dal gruppo di lavoro che sarà costituito in questi giorni.

1 Comment

1 Comment

  1. Rosy

    28 febbraio 2017 at 23:03

    92 esercizi nel 2016, la maggior parte sono bar…..Avezzano e’ diventato un paese.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top