Politica

Commissioni consiliari tematiche: la proposta del M5S

Civitella Roveto – Il gruppo di consiglieri comunali del M5S Civitella Roveto, in data 14/10/2016, si è fatto promotore dell’iniziativa di costituzione di commissioni consiliari tematiche, per controllo, garanzia e discussione dei fatti principali della vita politica del paese.Lo fa sapere, attraverso una nota, il Gruppo, che spiega: “Tra le motivazioni principali di questa proposta, c’ è sicuramente l’ assenza di Consigli, che nel Comune di Civitella non si tenevano addirittura dal lontano 29 Luglio 2016 dopo il consiglio di ieri, e la mancanza di confronto tra le parti, nonostante le molte cose da fare e discutere in paese, come per esempio la necessità di valutare bene la situazione degli impianti sportivi, la situazione delle scuole, i malandati bilanci del comune o i vari problemi legati al dissesto idrogeologico, soltanto per citarne alcuni.

La proposta delle commissioni vuole essere migliorativa, per creare un filo diretto di comunicazione e collaborazione tra maggioranza e opposizione, per migliorare la Trasparenza e la Partecipazione e per far si che tra le parti ci sia un maggiore confronto, dal quale possano nascere migliorie per il paese.

Secondo i consiglieri del Movimento 5 stelle di Civitella Roveto, si deve procedere in questa direzione per portare a compimento un processo di riconoscimento pieno del ruolo delle opposizioni, e per rendere effettiva la partecipazione di tutti alle decisioni dell’ Amministrazione e alla vita politica del paese.

L’ opposizione vuole questo ruolo importante per dare l’ennesima dimostrazione di non essere non solo opposizione ma “proposizione”, e di poter dare le proprie idee ed il proprio contributo alle decisioni.

Ci sono dei particolari da limare, ma è fondamentale che la maggioranza prenda in considerazione idee e proposte come questa, se si vuole dimostrare di essere una maggioranza consapevole e trasparente”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top