Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Cronaca e Giudiziaria

Comitato Massa D’Albe: “Continuiamo il ricorso contro l’Impianto di Compostaggio”


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

ImpiantoCompostaggio2“Contrariamente a quanto molti sostengono, il ‘Comitato Difesa Territorio Equo’ è ancora nel pieno della propria attività, che spesso non viene resa pubblica per ovvi motivi di opportunità”. A dichiararlo è il Comitato stesso, che aggiunge: “Il Ricorso al TAR, presentato contro la Regione Abruzzo per l’autorizzazione rilasciata alla Ditta Cesca S.a.s. per l’apertura dell’Impianto di Compostaggio a Massa d’Albe, è in pieno svolgimento (è stata ritirata solo la richiesta di sospensiva e non il ricorso).

Dopo le varie fasi di deposito di documentazione di parte e controparte, stava per giungere alla fase conclusiva, se non fosse che l’udienza fissata per il 9 giugno scorso venisse rinviata a data da destinarsi per assenza del Relatore. Purtroppo – conclude il Comitato – i tempi della giustizia italiana sono ben noti, ma restiamo fiduciosi nel pensare che queste lungaggini burocratiche non ci facciano arrivare, ancora una volta, troppo tardi!”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top