Connect with us

Ultim'ora

CNA: centinaia di imprenditori si rivolgono all’ufficio consulenze creditizie

Pubblicato

on

Avezzano – In tantissimi si sono rivolti all’ufficio consulenze creditizie del CNA di Avezzano avere una consulenza. Infatti, dal potenziamento e riorganizzazione del servizio, avvenuto circa due mesi fa, sono state effettuate 137 consulenze ad altrettanti imprenditori, neo imprenditori e cittadini che avevano intenzione di intraprendere un’attività autonoma. Delle 137 consulenze effettuate, per 76 imprese si sono attivate linee di credito per diverse tipologie: investimento, mutui a breve, ipotecari, chirografari, liquidità, conti correnti, consolidamento; per 18 neo imprese sono state attivate linee di credito specifiche e calibrate per le startup; per 29 aziende si sta provvedendo di comune accordo a riorganizzare la gestione finanziaria delle stesse aziende.

Non tuttele consulenze però hanno avuto un esito positivo. Infatti, ad alcuni cittadini è stato consigliato di non intraprendere l’attività che avevano in mente perché senza sbocchi di mercato o per altri motivi contingenti. Per tutte le linee di credito attivate, ovviamente, l’Associazione ha messo a disposizione i due Confidi, cosiddetti uno 106 e l’altro 107, che prestano alle imprese tutte le garanzie necessarie: dal 10% al 90% e, grazie alle convenzioni in essere con tutte le migliori banche, contengono in maniera significativa il costo del denaro per i soci dei Confidi stessi. L’ammontare complessivo dei finanziamenti attivati, in questo breve periodo, supera i tre milioni di euro.

L’altro dato molto interessante è che sono ben 51, delle 137 qui analizzate, le imprese costituite da giovani e da donne che hanno usufruito di questo servizio specifico. “Particolarmente soddisfatti” si sono dichiarati i dirigenti della CNA e dei Confidi di riferimento per l’attività che l’ufficio credito sta svolgendo, soprattutto per la professionalità degli operatori nell’effettuare le consulenze, gratuite per i clienti: imprese e cittadini, consigliando loro le scelte giuste, in termini finanziari, per consolidare o far decollare o rendere più produttive le loro attività imprenditoriali.

L’ufficio consulenze creditizie della CNA è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e dalle ore 15,00 alle 19,00 in Avezzano Via G. Saturnini, 6, Tel.: 0863 414499, Fax: 0863 451374, info@cna-avezzano.itavezzano@cna.it

Ultim'ora

Orso avvistato in piazza, residenti impauriti dalle continue incursioni [VIDEO]

Pubblicato

on

Lecce nei Marsi – Non si fermano le incursione dell’orso nei centri abitati della Marsica, in particolare nella Vallelonga. Questa volta la segnalazione, documentata da un video amatoriale, arriva da Lecce nei Marsi. L’esemplare di orso bruno marsicano, presumibilmente l’orso Mario, dopo aver fatto razzia in stalle e pollai alla periferia del paese si è spinto fino a raggiungere la piazza principale. Il video, infatti, è stato girato da alcuni giovani del posto in una delle strade del centro. La popolazione è molto preoccupata per le continue incursioni del plantigrado in pieno centro abitato, che vanno avanti oramai da mesi. Preoccupazione in paese è stata espressa da numerosi residenti che temono per la loro incolumità preoccupati da un possibile attacco. Alcuni riferiscono che l’esemplare ha attraversato la piazza del paese mentre vi erano adulti e bambini.

Continua a leggere

Ultim'ora

AAA primario cercasi, al via il bando per dirigente medico al pronto soccorso di Avezzano

Pubblicato

on

Avezzano – Al via il bando per il primario del pronto soccorso di Avezzano. Si è tenuto in Municipio un incontro sull’annosa situazione della sanità provinciale, cui hanno partecipato il sindaco Gabriele De Angelis, affiancato dal vice sindaco Lino Cipolloni, il manager della Asl Rinaldo Tordera e i responsabili sindacali di CGIL, CISL e UIL Sanità.

“I rappresentanti sindacali – riferisce il sindaco De Angelis – hanno posto quella che giustamente definiscono la principale emergenza-urgenza della nostra sanità, ovvero la carenza di personale medico e paramedico, cui da troppo tempo soffrono le strutture ospedaliere di Avezzano, Tagliacozzo e Pescina. Da parte nostra – rende noto il primo cittadino – abbiamo appreso con soddisfazione che la Asl ha assunto la delibera ufficiale che dà il via al progetto preliminare del nuovo Ospedale, con tempi di realizzazione previsti ragionevolmente in 5 anni. Fino a quel momento, a evitare che ci venga consegnato un contenitore vuoto, il nostro impegno è teso a salvaguardare e soprattutto valorizzare le eccellenze di cui disponiamo e che non possono subire un progressivo indebolimento. Con riferimento alla carenza di personale, in particolare, il manager Tordera, che ringraziamo per la disponibilità con cui risponde ai nostri inviti, senza mai sottrarsi al confronto, ci ha confermato che finalmente il pronto soccorso di Avezzano avrà un suo primario, essendo ormai pronto a partire il concorso per un dirigente medico. Si tratta di un significativo passo in avanti per migliorare la qualità di questo fondamentale presidio sanitario in uno dei suoi punti più critici, ma restano i disagi che vivono un po’ tutti i reparti – come osservato dai responsabili sindacali – che potranno essere superati solo quando la Regione Abruzzo autorizzerà l’azienda sanitaria a bandire nuovi concorsi, altrettanto indifferibili. La presenza domani in Comune ad Avezzano dell’assessore Paolucci, ospite di una convention organizzata dal Pd, sarà l’occasione giusta per chiedere al rappresentante del governo regionale un impegno concreto su quello che era e rimane il problema dei problemi: la carenza di personale medico e infermieristico che, malgrado gli sforzi messi in campo dal manager Tordera con i mezzi a sua disposizione, continua ad attanagliare la sanità dell’intera provincia dell’Aquila, un territorio che per vastità e orografia non è neanche lontanamente paragonabile a quello delle altre Asl”.

Continua a leggere

Ultim'ora

Scarcerati i due ultras dell’Avezzano, segnalati altri tifosi all’autorità giudiziaria

Pubblicato

on

Avezzano – Sostituzione degli arresti domiciliari con il divieto di avvicinamento allo stadio dei Marsi e l’obbligo di firma quotidiana. E’ quanto disposto dal gip del tribunale di Avezzano, Maria Proia, nel corso dell’udienza per le indagini preliminari per i due ultrà dell’Avezzano Calcio. L. S., di anni 27, già destinatario di DASPO, e T. S., di anni 31, erano stati arrestati in relazione ai disordini verificatisi in città, domenica 16 settembre, in occasione dell’incontro di calcio Avezzano-Cesena allo Stadio dei Marsi. In particolare erano stati accusati del lancio di pietre alle forze dell’ordine intervenute. [ Leggi qui ]

Davanti al giudice, i due tifosi, si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. I due ultra dell’Avezzano Calcio sono difesi dagli avvocati Pasquale Milo e Cristian Carpineta. Segnalati all’autorità giudiziaria altre dieci ultrà dell’Avezzano Calcio e avviate le indagini a Cesena.Continua la visione di immagini e filmati da parte degli inquirenti.

Continua a leggere

Ultim'ora

Bomba d’acqua su A25, auto contro il guardrail dopo un testa coda tra Carsoli e Avezzano

Pubblicato

on

Carsoli – Bomba d’acqua sulla A25, auto finisce contro il guardrail dopo un testa coda. L’incidente si è verificato nel pomeriggio subito dopo il casello di Carsoli in direzione Avezzano.

Fortunatamente solo tanto spavento, ma nessuno ferito. Con molta probabilità l’automobilista ha perso il controllo del mezzo a causa del manto stradale bagnato.

Continua a leggere

Ultim'ora

Ancora incursioni notturne dell’orso nei centri abitati della Marsica, a Collelongo l’ultimo avvistamento

Pubblicato

on

Collelongo – L’orso torna a colpire nel comprensorio della Vallelonga continuando ed effettuare incursioni notturne nei centri abitati. Nelle scorse settimane un esemplare era stato avvistato e segnalato tra Trasacco e Luco dei Marsi. In particolare nella notte tra sabato e domenica aveva assaltato una stalla proprio nella periferia di Luco, di proprietà di un noto ristoratore, uccidendo diverse pecore. L’ultimo avvistamento risale a due giorni fa nel comune di Collelongo. Il plantigrado, in serata, si è avvicinato ad alcune abitazioni dove già era stato in visita precedentemente destando notevole spavento. Potrebbe trattarsi dell’orso Mario diventato un habituè della zona. I residenti riferiscono di un esemplare adulto di grandi dimensioni
La Regione e l’Ente Parco hanno dato vita ad una serie di iniziative per la convivenza tra l’uomo e gli orsi confidenti. La Regione, in particolare, mette a disposizione reti elettrificate ed altri dissuasori a chi volesse farne richiesta. Inoltre si ricorda che in caso di avvistamento o di emergenza è opportuno contattare i carabinieri forestali. Federica Di Marzio

Continua a leggere

Ultim'ora

Nuovo Ospedale di Avezzano: al via l’iter per la realizzazione, opera da 84 milioni di euro

Pubblicato

on

Avezzano – L’assessore regionale alla sanità, Silvio Paolucci, sarà ad Avezzano per illustrare l’iter per la realizzazione del nuovo ospedale. Domani, venerdì 21 settembre, alle 17.30 Paolucci terrà una conferenza stampa presso il comune di Avezzano. Nel corso dell’evento, organizzato dal Partito Democratico, presenterà gli atti che daranno il via all’iter amministrativo per la realizzazione del nuovo Ospedale di Avezzano.

L’opera, che costerà complessivamente circa 84 milioni di euro, si estenderà su un’area di circa 60 mila metri quadrati e sarà realizzata secondo i più moderni standards di sicurezza assicurando alla Marsica e agli utenti/pazienti dell’intero territorio provinciale una struttura sanitaria all’avanguardia.

Continua a leggere

Attualità

Don Riziero Cerchi presenta a Capistrello il suo nuovo disco

Pubblicato

on

Capistrello – Venerdì 21 settembre, alle 21.15, nella Chiesa di San Giuseppe, padre Riziero Cerchi, cantautore di Dio, presenterà il suo nuovo disco “Cuore a cuore”. L’album, i cui proventi saranno destinati ad un bambino viterbese affetto da una malattia rara, nasce con la volontà di cantare il rapporto di ogni uomo con Gesù. Le canzoni del prete affrontano diverse tematiche: droga, solitudine, amore e ricerca di Dio.

Fonte d’ispirazione per Padre Riziero è don Giosy Cento, anch’esso cantautore di musica leggera cristiana.

Alla realizzazione del disco hanno contribuito le coriste Maria Elisa Bellotta, Elena Cambise, Maria Lorenza Recchia e Maria Teresa Luciani.

Nel 2016 e nel 2017 Don Riziero Cerchi ha ricevuto il premio Padre Pio per la musica cristiana. Alcuni dei suoi cd vengono ascoltati in varie radio cattoliche e non.

Continua a leggere

In Evidenza

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com