Attualità

Clima: L’Abruzzo entra nell’under2coalition contro le emissioni CO2

Abruzzo – Durante la 22^ Conferenza Internazionale sul Clima dell’United Nations Framework Convention on Climate Change (Cop22 Unfccc), l’Abruzzo e altri 28 governi regionali si sono aggiunti all’Under2 Coalition attraverso la firma del Protocollo internazionale Under2°Mou – Subnational Global Climate Leadership Memorandum of Understanding (http://under2mou.org), impegnandosi volontariamente entro il 2050 a ridurre le emissioni CO2 dall’80 al 95% rispetto al valore del 1990, oppure al di sotto di due tonnellate pro-capite per anno allo scopo di limitare il riscaldamento del pianeta entro i 2 gradi Celsius.

A sottoscrivere il Protocollo per l’Abruzzo è stato il Sottosegretario alla Presidenza con delega all’Ambiente Mario Mazzocca, rendendo la nostra regione una delle prime ad aderire, dopo Lombardia, Emilia Romagna e Piemonte, ad un nuovo gruppo di 23 città partecipanti all’Alliance of Peaking Pioneer Cities, tra cui figura la capitale cinese Pechino. 

“Con la firma dell’Under2Mou e l’entrata nell’Under2Coalition – spiega Mazzocca – ribadiamo con forza i nostri intenti di contrastare le emissioni complessive di carbonio sotto forma di CO2 che, scaricate nell’atmosfera, determinano l’aumento delle temperature globali condividendo esperienze e buone pratiche per la promozione dell’efficienza energetica, energie rinnovabili, ricerca scientifica, riduzione delle emissioni nei trasporti, sostenibilità dei sistemi produttivi industriali e del settore agricolo”.

Al momento rientrano nell’Under2°Mou ben 165 giurisdizioni in rappresentanza di 33 Paesi e sei continenti (Africa, Sudamerica, Nordamerica, Antartide, Asia, Europa, Oceania), costituendo l’Under2 Coalition che rappresenta più di 1.08 miliardi di persone e 25.7 miliardi di dollari di PIL, equivalente a più di un terzo dell’economia globale. Presentato ufficialmente nel 2015 durante la Settimana Internazionale dedicata ai Cambiamenti Climatici (21-28 settembre), il Protocollo è nato dalla collaborazione tra lo Stato della California e il Baden-Württemberg. 

“La sottoscrizione di questo accordo impegna la Regione Abruzzo a raggiungere gli obiettivi prefissati in merito alla riduzione di CO2 –  conclude Iris Flacco, Dirigente del Servizio Risorse del Territorio e Politiche Ambientali della Regione Abruzzo – Lo terremo a mente in tutte le leggi, regolamenti e autorizzazioni che rilasceremo”.      

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top