Attualità

Città delle Grotte: rilancio del turismo e sviluppo dei territori carsici

“Sviluppare e far crescere la qualità del sistema turistico delle Città delle Grotte in Italia è l’obiettivo primario del progetto che stiamo portando avanti”. Così Marcello Di Martino, presidente dell’Associazione Nazionale Città delle Grotte che ha presentato ieri mattina, nella sede dell’ANCI, l’ambizioso progetto di sviluppo del “Sistema Turistico Città delle Grotte” che ha ricevuto l’attenzione del Ministero dei beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Un progetto  che mira all’ “esplosione” delle potenzialità dei territori carsici e che porterà nei prossimi mesi, a servizio di turisti e delle amministrazioni comunali una serie di strumenti innovativi quali un’app ed un totem, capaci di fornire tutte le informazioni ai turisti, una guida cartacea capace di accompagnare i visitatori nei loro viaggi “sotterranei”, audioguide che racconteranno le attrattività dei territori carsici, nonché percorsi di formazione e scambio di conoscenze e un portale web di promozione e nel contempo di supporto agli amministratori.

Grande attenzione al progetto e all’associazione è riservata da parte della regione Abruzzo poiché “le Grotte rappresentano in Abruzzo un’occasione di sviluppo per i piccoli comuni – ha sottolineato Lorenzo Berardinetti, presidente della commissione Turismo della regione Abruzzo e sindaco del comune di Sante Marie – sia dal punto di vista turistico che del patrimonio naturalistico e scientifico, come nel caso della Grotta di Luppa, presente nel comune che amministro e che è inserita all’interno di una Riserva Regionale”.

Fanno parte dell’associazione 20 principali Città delle Grotte Italiane, con circa 700 mila visitatori l’anno, consultabili al seguente link: http://www.anci.it/Contenuti/Allegati/Comuni%202016_CS.pdf

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top