Cronaca e Giudiziaria

Cintarella in sicurezza: in arrivo oltre 500.000 euro

Un vertice in prefettura avvenuto a L’Aquila ha fatto chiarezza sulla somma necessaria per la messa in sicurezza e la riqualificazione della “Cintarella”, strada del Fucino famosa per le tragedie che negli anni l’hanno interessata. La provincia, rappresentata dal consigliere Emilio Cipollone, ha documentato la somma reale messa a disposizione delle rendicontazioni economiche pregresse sui lavori viari. Con una nota della Regione dello scorso 21 settembre, è stato definitivamente riattribuito alla Provincia un importo pari a 581.423 euro. La somma verrà assegnata ai comuni di Ortucchio, San Benedetto dei Marsi e Trasacco, proprietari dei tratti stradali in questione, tramite un accordo di programma che la provincia si è impegnata a redigere in breve tempo.

All’incontro, insieme al consigliere Cipollone, hanno partecipato il viceprefetto, i rappresentanti della Regione, della Provincia, i sindaci del comprensorio, le rappresentanze sindacali, i dirigenti di Telespazio e del Consorzio di Bonifica. Il presidente della Provincia, Antonio De Crescentiis ha espresso soddisfazione poiché si è fatta finalmente chiarezza sulla reale entità e sulla disponibilità delle somme, ritenendo che sia stata premiata la correttezza dell’attività amministrativa della provincia.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top