Lavoro

Cig in deroga, accolte le richieste fino a giugno

Saranno tutte accolte le istanze di cassa integrazione guadagni in deroga, riferite all’anno 2014 e presentate entro il 28 febbraio 2014, per uno stanziamento complessivo massimo di spesa pari a 15 milioni 500 mila euro. Lo ha stabilito il Cicas, presieduto ieri dall’assessore al Lavoro, Marinella Sclocco. Il Cicas ha anche deciso di accogliere tutte le istanze di mobilità in deroga, riferite all’anno 2014, presentate entro la data del 30 giugno, limitatamente al riconoscimento di un periodo massimo di utilizzo di due mesi e nel rispetto complessivo massimo di spesa pari a 7.109.000. L’ammontare finanziario complessivo da poter utilizzare per porre in essere ulteriori determinazioni di autorizzazione di cassa integrazione guadagni e mobilità in deroga sono pari a 23.003.936. Alla composizione della cifra concorrono 12 milioni 272 mila euro derivanti dalla quota di riparto del Governo destinata all’Abruzzo, 5 milioni e 7000 mila di residuo finanziario a cui si aggiunge l’indice di ponderazione della Cig in deroga.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top