Altri articoli

Ciao Arianna: la lettera dei compagni di scuola

Commovente lettera a un’amica che non c’è più. I ragazzi del II E del Liceo Scientifico di Avezzano scrivono alla loro amica Arianna Palumbo, 15 anni, scomparsa nei giorni scorsi.

«Era il 10 settembre 2012 quando per la prima volta sei entrata nella nostra classe e la prima cosa che ci ha colpito è stato il tuo sorriso: era meraviglioso», hanno scritto, «vedevamo in te, nonostante le tue difficoltà, la voglia di andare avanti, di imparare e di raggiungere i tuoi sogni come ogni adolescente.

Anche se i momenti passati insieme non sono stati molti, siamo riusciti a conoscerti e a capire che ragazza speciale sei sempre stata. Ti ringraziamo perché per noi sei stata un grande esempio di forza e coraggio nell’affrontare la vita, anche se dura, con ottimismo. Ci hai fatto comprendere quali sono le cose veramente importanti e adesso è grazie a te che siamo qui a leggerti questa lettera più uniti che mai. Ci hai insegnato ad apprezzare di più la vita, ad essere meno drammatici ed essere felici sempre in ogni circostanza, anche se la vita non ce ne dà motivo.

Per ogni studente venire a scuola è sempre un peso, per te, invece, era l’unica cosa che ti faceva sentire una ragazza come tutte le altre. Ci piaceva stare con te ed aiutarti facendo di tutto per farti stare bene. Non abbiamo avuto neanche l’opportunità, per Natale, di confermarti il nostro affetto. Oggi siamo qui per darti un ultimo saluto e lo vogliamo fare con le parole di una canzone di Alessandra Amoroso, di cui eri una grande fan: “Lasciami sognare”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top