Attualità

Chiusura Neurochirurgia ad Avezzano: ricominciano i viaggi della speranza

Ricominciano i viaggi della speranza dalla Marsica verso L’Aquila. Dopo la notizia dell’interruzione per tre giorni a settimana del servizio di Emodinamica, la decisione inaspettata di chiudere il reparto di Neurochirurgia dell’ospedale di Avezzano sta generando non poche preoccupazioni da parte dei cittadini marsicani. Insieme alle polemiche generate dalle disposizioni della Asl, iniziano anche gli effettivi disagi, inaugurati con il primo trasferimento di un ragazzo con fratture vertebrali avvenuto subito dopo la chiusura del reparto. In seguito ad una riunione del primario del reparto aquilano Renato Galzio con il direttore generale della Asl Rinaldo Tordera, il direttore sanitario Maria Teresa Colizza e quello del dipartimento chirurgico Giovanni De Blasis, infatti, è stata disposta la sospensione dei ricoveri sia in regime ordinario sia per le urgenze, con trasferimento dei pazienti nella struttura aquilana. Per un’eventuale riapertura, secondo quanto disposto dalla Asl, sarà necessario completare la pianta organica del reparto.

ARTICOLO PRECEDENTE: http://marsicanews.com/chiude-neurochirurgia-ad-avezzano-reparti-sospesi-e-pazienti-trasferiti/

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top