Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Abruzzo

Chiodi: ho solo combattuto le spese facili nella sanità


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Per troppi anni la sanità abruzzese è stata un «paese del Bengodi» per le cliniche private, dove «fino a una certa data le partite debitorie e creditorie in Abruzzo sono state definite incredibilmente con una autocertificazione milionaria della quale hanno beneficiato tutte le strutture private, chi più chi meno». Il “bengodi” citato dall’ex presidente della regione Gianni Chiodi è una delle tre gambe sulla quale poggiavano i disastrati conti della sanità regionale fino all’avvio del commissariamento nel 2007 e fino al primo bilancio in pareggio nel 2010. Le altre due gambe sono naturalmente la sanità pubblica, cresciuta per superfetazioni territoriali, e la politica, che sulla sanità ha costruito consenso e carriere. In termini economici si sta parlando di una torta complessiva di 2 miliardi e 3-400 milioni l’anno, pari al 75-80% del bilancio della Regione Abruzzo. Questa diagnosi è il fulcro della difesa-attacco scelta da Chiodi nel procedimento che lo vede inquisito dalla procura di Pescara assieme all’ex subcommissario Giovanna Baraldi, l’ex assessore regionale alla Sanità, Lanfranco Venturoni, e due tecnici dell’Agenas, l’agenzia nazionale per i servizi regionali.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top