Connect with us

Ultim'ora

CGIL: alla ASL arrivano altri tagli

Pubblicato

on

L’Aquila –La forte preoccupazione espressa dalla Fp-Cgil della Provincia dell’Aquila in merito ai drastici tagli sul costo del personale della Asl provinciale, pari a 1,5 milioni di euro, sembra essere purtroppo solo la punta di un iceberg.

A distanza di pochi giorni dalla nostra denuncia arrivano infatti i dati della Asl sia su una proiezione di chiusura annuale del costo del personale, sia sugli eventuali interventi da adottare per la riduzione dei predetti costi.

Infatti con deliberazione del direttore generale n. 1990 del 30 novembre 2016, avente ad oggetto: “adozione ed approvazione del piano strategico 2017-2019, del bilancio pluriennale di previsione 2017/2019, del bilancio economico preventivo annuale 2017 della Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, si rileva che nell’anno 2016 la Asl registrerebbe un costo del personale pari a circa 196.589.000 euro. Quindi l’effettivo taglio che si deduce confrontando i dati dalla Asl (196.589.000 euro) con i dati della nuova programmazione effettuata con delibera di giunta regionale (192.134.000 euro) è di circa 4,5 milioni di euro.

La Asl nella delibera del direttore generale n 1990/20106, nel capitolo “manovre di contenimento per triennio 2017-2019” prevede un risparmio (e quindi un taglio) di 3,5 milioni sul costo del Personale. Tale risparmio di spesa sarà attuato con il blocco del turnover nella misura dell’80%, contro un previsione del 50% che sta a significare ulteriore riduzione della sostituzione del Personale cessato. Con tale manovra la ASL punta ad un risparmio di circa 2.000.000 di euro. L’ulteriore taglio di 1.500.000 sarà effettuato con la “parziale riduzione del personale in servizio con rapporto di lavoro flessibile da attuarsi mediante mancate proroghe/rinnovi del personale attualmente in servizio”.

Le condizioni finora descritte determinerebbero inevitabilmente la chiusura di servizi, il peggioramento delle condizioni di lavoro del personale e ulteriore perdita di posti di lavoro nella Provincia dell’Aquila. Come già segnalato è sempre più concreto il rischio di compromissione degli standard quali-quantitativi delle prestazioni sanitarie e l’effettiva continuità di erogazione dei servizi oggi previsti.

Tali condizioni saranno certamente a danno dei tanti cittadini che, privati delle reali garanzie assistenziali, si vedranno costretti a rivolgersi ai privati o ad altre strutture fuori regione al fine di trovare risposte alla concrete esigenze di cura con l’evidente danno economico e sociale che ogni cittadino dovrà accollarsi.

Il fabbisogno di personale che la Regione Abruzzo, per quanto sopra esposto, intende ridurre, va in forte contrasto con le reali esigenze dei servizi e dipartimenti aziendali, che quotidianamente rivendicano maggiore forza lavoro al fine di garantire la minima organizzazione dei turni di lavoro. E’ necessario quindi che la Politica e le istituzioni aprano gli occhi sul depauperamento che il territorio della provincia dell’Aquila subisce anche attraverso la costante riduzione di servizi, diritti e garanzie.

Attualità

Busto Camillo Corradini, Lions Club: collocazione sia più idonea, ma che fine ha fatto la targa?

Pubblicato

on

Avezzano – Dopo le polemiche sulla nuova collocazione del busto di Camillo Corradini e il mistero, non ancora risolto sulla scomparsa della targa, il Lions Club di Avezzano interviene sulla questione con una nota inviata alla stampa.“Il busto di Camillo Corradini, prima scomparso e poi riapparso, collocato però in un luogo diverso dall’originario, ha creato un ampio dibattito, sicuramente producente perchè ha fatto conoscere ancor più la figura di questo illustre e benemerito cittadino avezzanese, ma ha anche creato un tantino di confusione riguardo alla vera paternità dell’iniziativa. Come già avvenuto con le amministrazioni che si sono succedute, dal 2005 il Lions Club Avezzano ha donato alla città cinque busti, l’ultimo nel 2013, quando il Comune di Avezzano dopo specifica richiesta concesse l’autorizzazione di collocare, di fronte alla fontana di piazza Risorgimento, il busto di Camillo Corradini. Per i lavori di restyling della fontana e della piazza circostante, il busto venne rimosso e successivamente ricollocato nel lato destro dell’ingresso della scuola media sempre intestata a Corradini. Tutta l’operazione è avvenuta all’insaputa del Lions Club – sottolinea l’associazione avezzanese – che in qualche modo si era sostituito all’ente comunale nel dare un meritato e tangibile riconoscimento ad un illustre cittadino, che tanto si prodigò nella ricostruzione di Avezzano dopo il tragico terremoto del 1915. Non solo il busto è stato collocato in un punto non idoneo, a nostro parere, ma anche da parte di tantissimi cittadini avezzanesi, ma sono addirittura scomparse le targhe dove vi erano riportate una breve storia di Corradini e la data dell’evento e gli sponsor, che avevano contribuito alla realizzazione dell’opera – tuona il Lions Club – A nostro modesto avviso, il piedistallo e il busto di Corradini, andrebbero invece ricollocati più in là, verso lo spazio adiacente l’ingresso della palestra, che delimita i confini tra gli istituti Corradini e Fermi, magari con il volto rivolto verso l’edificio scolastico. Infatti, il manufatto dove è adesso risulta ingombrante e rende le panchine meno capienti e scomode. Fatto curioso, infine, sul muro dietro al busto di Corradini, come un presagio, vi è scritto “Io non c’ero”. Una imprecazione che si trova lì per caso o proviene…dall’aldilà?”.

Continua a leggere

Boxe

I campioni olimpici Clemente Russo e Vincenzo Mangiacapre arrivano a Civitella Roveto

Pubblicato

on

Civitella Roveto – Venerdì 12 ottobre, dalle 15,30, presso la palestra Sauli Boxe di Civitella Roveto, prenderanno parte ad una sessione di allenamento due grandi campioni olimpici del calibro di Clemente Russo e Vincenzo Mangiacapre. Sarà presente agli allenamenti anche la Società del maestro Andrea Gabbanelli con la supervisione del maestro Giuseppe Foglia, tecnico delle Fiamme Azzurre, oltre a tanti talenti della Sauli Boxe con il maestro e vanto nazionale Giuseppe Sauli. Seguirà il saluto dell’Assessore alla Cultura e allo Sport Avv. Pierluigi Oddi per il benvenuto a due grandi campioni.

Continua a leggere

Attualità

Giornata ecologica, appuntamento sul Monte Salviano

Pubblicato

on

Avezzano – Continuano le giornate ecologiche organizzate dall’assessorato all’Ambiente a guida di Crescenzo Presutti. L’evento è in agenda per domenica 14 ottobre.

L’azienda Tekneko fornirà guanti e altri materiali per la raccolta in massima sicurezza. Parteciperanno numerose associazioni del territorio che si sono già rese disponibili per la co-organizzazione della giornata.

Continua a leggere

Attualità

Riqualificazione Piazza Torlonia, sabato l’inaugurazione

Pubblicato

on

Avezzano – È iniziato il conto alla rovescia per il tanto atteso taglio del nastro della nuova e bella Piazza Torlonia. Nuovi alberi, piante verdi, viali riqualificati e prato curato ma anche un sicuro e totalmente rinnovato parco giochi.

Per l’occasione ci saranno tante divertenti attrazioni, con mangiafuoco, trampolieri e bolle di sapone.

Per i più piccoli zucchero filato e caramelle. L’appuntamento è per sabato 13 ottobre alle 15:30.

Continua a leggere

Attualità

Impianto di compostaggio di Massa d’Albe, l’assessore Berardinetti scrive al dipartimento di Igiene e prevenzione della Asl e all’ARTA

Pubblicato

on

Massa d’Albe – Sono ormai mesi che i cittadini di Magliano, Massa d’Albe e Scurcola Marsicana lamentano un cattivo odore proveniente dalla centrale situata lungo la provinciale. Per questo l’assessore regionale, Lorenzo Berardinetti, ha rivolto un appello alle autorità preposte affinchè si monitorizzi la situazione.

“Da mesi mi arrivano lamentele e rimostranze per il cattivo odore proveniente dall’impianto di compostaggio che si trova nel territorio del Comune di Massa d’Albe”, ha evidenziato Berardinetti, “In tanti tra i residenti di Massa d’Albe, Magliano dei Marsi, Scurcola Marsicana e in ultimo anche di Avezzano mi hanno chiesto di farmi parte attiva perché gli enti preposti intensifichino i controlli e le verifiche “sul campo” a garanzia del buon funzionamento dell’impianto di compostaggio e a tutela del territorio e della salute della popolazione”.

Berardinetti ha chiesto al dipartimento di Igiene e prevenzione della Asl e alla agenzia regionale per la tutela dell’ambiente “di effettuare con maggiore frequenza i controlli di competenza e di installare in prossimità dei centri abitati e di funzioni sensibili idonee centraline di rilevamento che possano registrare e attestare le sostanze, e i relativi valori, presenti nell’aria”.

L’assessore regionale si è detto certo che verrà compresa dai tecnici chiamati in causa “la delicatezza della situazione e il clima di preoccupazione che si è creato tra i residenti” e ha chiesto ai vertici dei due organi interessati di fornirgli quanto prima copia degli atti relativi agli accorgimenti usati e alla campagna di monitoraggio effettuata nell’area interessata.

Continua a leggere

Ultim'ora

Al via la prima stagione di teatro indipendente. Domani la presentazione al Castello Orsini

Pubblicato

on

Avezzano – Domani, mercoledì 10 ottobre, alle 12, nella sala consiliare del Comune di Avezzano, i direttori artistici Alessandro Martorelli e Antonio Pellegrini (Teatranti tra Tanti e Assioma) presenteranno la prima stagione di teatro indipendente di prosa denominata “Teatro off (limits)”, che si terrà al Castello Orsini, ad Avezzano a partire da venerdì 9 novembre 2018, per complessive otto date.

Oltre a Martorelli e Pellegrini, parteciperanno Pierluigi Di Stefano, assessore alla Cultura del Comune di Avezzano, Giancarlo Cipollone, presidente della Commissione Cultura, Massimo De Sanctis, dirigente settore Cultura e Roberto Alfatti Appetiti, portavoce del sindaco di Avezzano.

La comunicazione della stagione sarà a cura di JP Events.

Continua a leggere

Attualità

Taglio del nastro per la scuola media Sabin di Capistrello, Ciciotti: spazi sicuri e più belli

Pubblicato

on

Capistrello – Taglio del nastro per la scuola media A.B. Sabin di Capistrello. Sono stati ultimati i lavori di adeguamento sismico e lunedì 8 ottobre alle 9 verrà inaugurata la nuova struttura. Alla cerimonia, oltre al dirigente scolastico, agli studenti e agli insegnanti interverranno gli amministratori di Capistrello e il direttore dei lavori, che illustrerà nel dettaglio i lavori eseguiti. Per l’occasione verrà allestita una mostra fotografica degli interventi di cui il plesso scolastico è stato oggetto. 

“La sicurezza delle strutture scolastiche – ha dichiarato il sindaco Francesco Ciciottiè stata, fin dal nostro insediamento, la nostra priorità. Un impegno preso e mantenuto pur tra ritardi, difficoltà e non poche critiche. Un ringraziamento al dirigente scolastico, alle famiglie degli studenti ed a tutto il personale per la grande disponibilità e piena collaborazione fornita in questo periodo. Con questi interventi, abbiamo restituito ai ragazzi, che tra pochi giorni torneranno a sedere tra quei banchi, spazi idonei, sicuri e curati. Abbiamo investito molte risorse nella riqualificazione degli edifici scolastici di proprietà comunale, alla Sabin come alla Santa Barbara, perché siamo convinti che nulla valga quanto la tranquillità degli studenti e delle loro famiglie. Lasceremo in eredità al paese un’edilizia scolastica tra le migliori d’Abruzzo. Questo è il nostro più grande risultato”.

Continua a leggere

In Evidenza

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com