Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Appuntamenti della settimana

Cese: le cantinelle del paese riaprono al gusto e alla tradizione


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Torna a Cese di Avezzano il sapore più antico della Marsica. Giunto alla decima edizione, questo percorso gastronomico nasce per volere della Pro Loco con l’obiettivo di creare un’occasione di ritorno in paese, mantenere vive le tradizioni culturali e culinarie legate alla ricorrenza di San Martino e promuovere la conoscenza e la valorizzazione di Cese attraverso alcuni aspetti di cultura popolare.

Una manifestazione fatta non solo di sapori ed aromi, ma anche di segni della tradizione, momenti di allegria e di pura ‘festa’ da gustare tra le cucine e le cantinelle sparse nella zona più antica del paese. Un percorso a cui fanno da cornice gli spazi d’arte e la scenografia del vecchio borgo che si lascia scoprire nella sua veste più autentica.

La decima edizione di questo evento racconta una storia non scontata, che inizia da un’idea e cresce di entusiasmo e partecipazione. Porta in sé tracce d’identità culturale e sensibilità sociale, racconta l’impegno degli ideatori e di tutta la Pro Loco, ed ha in sé tante voci tenute insieme da un non comune sentimento d’appartenenza.

Decima edizione – sabato 7 novembre 2015:

  • 18 cantinelle selezionate, ognuna con una propria specialità distintiva legata alla tradizione culinaria o ad ingredienti e prodotti del territorio. Una delle cantine, patrocinata da AIC Abruzzo, è dedicata ai celiaci, con prodotti senza glutine.
  • Alcune delle specialità presenti: “pizzelle”, polenta, gnocchi, fettuccine, pasta e fagioli, vellutate autunnali, baccalà, bruschette e uova al tartufo, panini con ventresca, salsiccia, porchetta o frittata, cinghiale, fagioli con le cotiche, arrosticini di pecora e carne alla brace, maialino allo spiedo, castagne, ciambelle fritte, dolci artigianali, vin brulé, amari fatti in casa.
  • Una postazione di degustazione vini con la Cantina del Fucino, partner fornitore della manifestazione.
  • Diversi spazi dedicati all’artigianato, alle tradizioni professionali del passato e alla rievocazione delle usanze legate a San Martino, con riferimento alla vinificazione (pigiatura «co’ jji péti») e alle zucche intagliate.
  • Numerosi punti sostegno AVIS Cese lungo tutto il percorso. Per dare spazio, in un’occasione di festa e condivisione, ad un tema importante come la donazione del sangue, e sostenere la sezione di base di Cese con un piccolo gesto.
  • Animazione e intrattenimento con il Gruppo Sbandieratori dell’Aquila e la marching band dei “SunaTour”. E poi gadget, sorprese e improvvisazioni.

Inoltre, per celebrare questa decima edizione è stato ideato un ‘percorso artistico’ che si snoda lungo l’intero itinerario. Tutte le opere sono state realizzate con grande originalità da diversi giovani del posto: a voi scoprirle lungo le viuzze e dentro le finestrelle.

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top